Annuncio

http://digilander.libero.it/PensieriInVolo/gifstelline/divisorestelline.gif





In classifica
http://digilander.libero.it/PensieriInVolo/gifstelline/divisorestelline.gif
sito internet
http://digilander.libero.it/PensieriInVolo/gifstelline/divisorestelline.gif
10000 punti ottenuti
http://digilander.libero.it/PensieriInVolo/gifstelline/divisorestelline.gif
Sito d'argento
http://digilander.libero.it/PensieriInVolo/gifstelline/divisorestelline.gif
astroastro.forumattivo.com
http://digilander.libero.it/PensieriInVolo/gifstelline/divisorestelline.gif

Le leggende del panettone e del pandoro

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

avatar
Dolcestella
Admin
Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 08.11.16
Età : 31

MessaggioDolcestella il Sab Dic 03, 2016 4:19 pm


L'origine del panettone è lombarda, anzi milanese. Sembra che esistesse già nel '200, come un primo pane arricchito di lievito, miele, uva secca e zucca.
Ci sono varie leggende legate al panettone. Una prima ambientata a fine '400, narra di Ughetto figlio del condottiero Giacometto degli Atellani, che si innamorò della bella e giovane Adalgisa. Per star vicino alla sua amata egli s'improvvisò pasticcere come il padre di lei, tal Toni, creando un pane ricco, aggiungendo alla farina e al lievito, burro, uova, zucchero, cedro e aranci canditi.
Erano i tempi di Ludovico il Moro, e la moglie duchessa Beatrice vista questa grande passione del giovane, aiutata dei padri Domenicani e da Leonardo da Vinci, si impegnò a convincere Giacometto degli Atellani a far sposare il figlio con la popolana. Il dolce frutto di tale amore divenne un successo senza precedenti, e la gente venne da ogni contrada per comprare e gustare il "Pan del Ton".
Una seconda leggenda narra che per la vigilia di Natale, alla corte del duca Ludovico, era stata predisposta la preparazione di un dolce particolare. Purtroppo durante la cottura questo pane a cupola contenente acini d'uva si bruciò, gettando il cuoco nella disperazione. Fra imprecazioni e urla, si levò la voce di uno sguattero, che si chiamava Toni, il quale consigliò di servire lo stesso il dolce, giustificandolo come una specialità con la crosta. Quando la ricetta inconsueta venne presentata agli invitati fu accolta da fragorosi applausi, e dopo l'assaggio un coro di lodi si levò da tutta la tavolata; era nato il "pan del Toni".


Il Pandoro è di origine veronese, delicata, soffice, "cresciuta", che ha trovato un posto d'onore nelle tavole natalizie italiane. La sua storia è ricca di aneddoti e leggende.

La fonte più antica lo fa risalire al primo secolo dopo Cristo, ai tempi di Plinio: in essa si cita un pane preparato con fior di farina, burro e olio.
Qualcuno ne fa risalire la nascita nella Repubblica Veneta del ‘500, quando si servivano, nelle ricche tavole, dolci di forma conica, ricoperti da foglie d’oro, chiamati Pan de Oro.
C'è chi ritiene, invece, che il pandoro nasca come evoluzione di altri dolci. Per alcuni deriverebbe dal Nadalin, mentre per altri dal  Pane di Vienna , un pane dolce simile alla brioche, di provenienza asburgica.
La versione più recente sull’origine del pandoro lo lega alla Casa Reale degli Asburgo: fin dal ‘700-’800 erano note le due tecniche del croissant e del Pane di Vienna, le quali sono rimaste alla base della preparazione del pandoro. È un soffice e profumato pane dolce lievitato ricco di burro, appena coperto da una glassa croccante di zucchero.
Alla fine dell’800 era in atto una contesa per aggiudicarsi il merito di fare il pandoro più buono, tanto che nel 1984 il panettiere Domenico Melegatti pensò di brevettarlo. Nel 1933, Ruggero Bauli iniziò i primi esperimenti per migliorare il suo pandoro.

avatar
micetta78
Messaggi : 252
Data d'iscrizione : 10.11.16
Età : 40

Messaggiomicetta78 il Sab Dic 03, 2016 4:49 pm

A me piace di piu' il pandoro What a Face
avatar
Dolcestella
Admin
Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 08.11.16
Età : 31

MessaggioDolcestella il Sab Dic 03, 2016 4:53 pm

Anche a me Smilerisata
avatar
micetta78
Messaggi : 252
Data d'iscrizione : 10.11.16
Età : 40

Messaggiomicetta78 il Sab Dic 03, 2016 4:58 pm

Per te e per me dolcestella pandoro farcito Laughing Laughing
avatar
Dolcestella
Admin
Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 08.11.16
Età : 31

MessaggioDolcestella il Sab Dic 03, 2016 5:17 pm

Buono grazieee! ce lo mangiamo tuttooooo Smilerisata
avatar
ermes90porte
Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 10.11.16

Messaggioermes90porte il Sab Dic 03, 2016 6:28 pm

vi trattate bene qui eh... Smilerisata Smilerisata
avatar
Dolcestella
Admin
Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 08.11.16
Età : 31

MessaggioDolcestella il Sab Dic 03, 2016 6:52 pm

Si mangiamo di continuo.. micetta ci porta sempre tanti dolcetti Smilerisata
avatar
ermes90porte
Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 10.11.16

Messaggioermes90porte il Sab Dic 03, 2016 7:17 pm

occhio a non ingrassare.... Smilerisata Smilerisata Smilerisata
avatar
micetta78
Messaggi : 252
Data d'iscrizione : 10.11.16
Età : 40

Messaggiomicetta78 il Sab Dic 03, 2016 9:13 pm

si e' vero mangiamo tanto ma un po' di dolcezza ci vuole sempre! 🐰 🐰 🐰
avatar
ermes90porte
Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 10.11.16

Messaggioermes90porte il Sab Dic 03, 2016 9:53 pm

questo e' il forum delle tenerone. ora mi intenerisco anche io.. I love you I love you I love you
avatar
micetta78
Messaggi : 252
Data d'iscrizione : 10.11.16
Età : 40

Messaggiomicetta78 il Dom Dic 04, 2016 4:31 pm

Smilerisata Smilerisata Smilerisata Smilerisata
avatar
Dolcestella
Admin
Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 08.11.16
Età : 31

MessaggioDolcestella il Sab Dic 22, 2018 12:03 am

Contenuto sponsorizzato

MessaggioContenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto

Crea un account o accedi per rispondere

È necessario connettersi per poter rispondere.

Registrati

Entra nella community creando un account, è facile!


Crea un nuovo account

Accedi

Hai già un'account? Allora accedi!


Accedi

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum