Annuncio

http://digilander.libero.it/PensieriInVolo/gifstelline/divisorestelline.gif





In classifica
http://digilander.libero.it/PensieriInVolo/gifstelline/divisorestelline.gif
sito internet
http://digilander.libero.it/PensieriInVolo/gifstelline/divisorestelline.gif
10000 punti ottenuti
http://digilander.libero.it/PensieriInVolo/gifstelline/divisorestelline.gif
Sito d'argento
http://digilander.libero.it/PensieriInVolo/gifstelline/divisorestelline.gif
astroastro.forumattivo.com
http://digilander.libero.it/PensieriInVolo/gifstelline/divisorestelline.gif

SALVIA E I SUOI USI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

avatar
Mistralcartomante
Admin
Messaggi : 515
Data d'iscrizione : 08.11.16
Età : 46
http://www.astroastroms.com www.mistralcartomante.it

MessaggioMistralcartomante il Mar Mar 14, 2017 2:03 pm


La Salvia, impiegata in cucina fin dai tempi degli Egizi, è tra le piante aromatiche con maggiori proprietà curative. La salvia, appartenente alla famiglia delle Lamiaceae, è una pianta originaria della zona del Mediterraneo e cresce anche allo stato spontaneo; la denominazione della salvia deriva dal termine latino “salus” ( salute e salvezza) e la sua radice è la stessa del verbo “salvare”.
Già gli antichi ritenevano che potesse curare quasi tutte le malattie proprio per le molteplici proprietà terapeutiche in essa contenuta. Veniva addirittura venerata come ” pianta dell’immortalità” e i Romani la coglievano seguendo un rituale particolare: la raccolta doveva avvenire da peLe proprietà terapeutiche della salvia
Della salvia sono particolarmente note le sue proprietà antinfiammatorie, balsamiche, digestive ed espettoranti. Essa inoltre è in grado di curare le sindromi mestruali dolorose e i disturbi della menopausa (in particolare quel fastidioso disturbo chiamato “caldane”: per questo viene anche chiamata “estrogeno naturale”). Offre una buona risposta contro la ritenzione idrica, gli edemi, i reumatismi e le emicranie ed è anche indicata nelle gengiviti e gli ascessi. È un “deterrente” del diabete e accelera il processo di cicatrizzazione dopo una ferita.

Bruciare salvia è l’ideale in moltissime situazioni
quando ci si trasferisce in una nuova casa, si comincia un nuovo lavoro o una nuova attività, prima di ricevere un cliente, prima o dopo una sessione di yoga, prima della meditazione, dopo un litigio o appena tornati a casa dopo una giornata stressante.

Ricordati di usare la salvia bianca, e di bruciarne un rametto per volta. Poggia poi il rametto bruciato in una ciotola e lascia che si consumi da sé.

Il rituale più semplice consiste nell’affumicare con salvia bianca l’intero corpo con l’ausilio di una penna d’uccello.

Io possiedo una penna di falco estremamente potente per tale lavoro anche se in alcuni riti si indica di usare penne diverse, da quelle del canarino a quelle del Condor….ognuna di esse trasmette un particolare potere!…nella nostra realtà va bene una qualsiasi penna in quanto trasmette comunque il potere dell’aria e del volo entrambi associati allo SpiritoIl rituale può andare avanti per varie ripetizioni.
L’interno processo viene ripetuto tre volte ma spesso 5-7 o più volte se occorre.

Se ciò non fosse sufficiente perché il male è penetrato troppo in profondità, lo Sciamano userà le sue mani protette dal suo animale alleato per rimuovere tali energie operando psichicamente. Con l’aiuto dei suoi spiriti ausiliari può succhiare in superfice la malattia fino alla sua totale eliminazione.Non si può imbrigliare il vento!
Di tanto in tanto, purifichiano le stanze della casa e con lo stesso rituale purifichiamo l’aura.


USI MAGICI DELLA SALVIA

Quest’erba aromatica è usata per allungare la vita (alcuni dicono fino a giungere all’immortalità) ed a tale scopo deve essere mangiata un po’ ogni giorno, soprattutto nel mese di maggio.
Portata addosso dona saggezza ed è utilizzata in molti riti curativi ed in riti per ottenere denaro.
Porta sfortuna piantare da sé la Salvia nel proprio giardino e quindi dovrebbe essere sempre piantata da qualcun altro. Un’aiuola intera di questa pianta porta sfortuna ed è quindi opportuno mescolarla ad altre piante aromatiche, ma non al Rosmarino, perché quest'ultimo a contatto con la salvia muore.

Per fare avverare un desiderio, si può prendere una foglia di Salvia e nasconderla sotto il cuscino e quindi dormirvi sopra tre notti consecutive: se almeno in una delle tre notti si sognerà ciò che si desidera ciò si avvererà sicuramente, altrimenti è opportuno sotterrare la foglia nella terra per non avere danni.



-

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto

Crea un account o accedi per rispondere

È necessario connettersi per poter rispondere.

Registrati

Entra nella community creando un account, è facile!


Crea un nuovo account

Accedi

Hai già un'account? Allora accedi!


Accedi

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum